William Irvin

,


è professore associato di Filosofia al King’s College in Pennsylvania. Ha scritto articoli per pubblicazioni accademiche di teoria dell’interpretazione ed estetica, è coautore di Critical Thinking e il suo lavoro più recente è God Is a Question, Not an Answer. A lui si deve la nascita del fortunato filone di testi divulgativi iniziato con I Simpson e la filosofia e Seinfeld and Philosophy: A Book about Everything and Nothing, a cui ha fatto seguire (sempre in qualità di autore e curatore) titoli come Metallica e la filosofia, Black Sabbath and Philosophy e Pillole rosse. Matrix e la filosofia, creando un vero e proprio genere letterario che ha ispirato un gran numero di suoi stimati colleghi a cimentarsi con i risvolti filosofici della cultura popolare, in particolare delle serie tv più amate. È cocuratore inoltre di Introducing Philosophy Through Pop Culture: From Socrates to South Park, Hume to House e di Philosophy and the Interpretation of Pop Culture. I suoi libri sono stati tradotti in turco, portoghese, spagnolo, giapponese, ungherese e in molti altri idiomi. Bill desidera ringraziare David Crosby per averlo tenuto lontano dalla taverna di Boe e dalla birra Duff.

Libri...

I Simpson e la filosofia

Come capire il mondo grazie a Homer, Nietzsche e soci.