arrow-right cart chevron-down chevron-left chevron-right chevron-up close menu minus play plus search share user email pinterest facebook instagram snapchat tumblr twitter vimeo youtube subscribe dogecoin dwolla forbrugsforeningen litecoin amazon_payments american_express bitcoin cirrus discover fancy interac jcb master paypal stripe visa diners_club dankort maestro trash

Carrello


Vocedavecchia (con spilletta in regalo)
Vocedavecchia (con spilletta in regalo)
Vocedavecchia (con spilletta in regalo)
Vocedavecchia (con spilletta in regalo)
 / 
Prezzo di listino
€19,90

Vocedavecchia (con spilletta in regalo)

Elisa Victoria


Prezzo per singolo per

Unico, meraviglioso, divertentissimo.

TRADUZIONE: Elisa Tramontin

Spilletta in regalo

Descrizione:

Estate 1992. Lei ha nove anni e si chiama Marina, ma a scuola tutti la chiamano Vocedavecchia. Vive tra Siviglia e Marbella, Andalusia profondissima, e fa così caldo che non sa se ridere o piangere. Attorno a lei ha solo donne: la mamma, malata di un male di cui è vietato parlare, e la nonna, un’ex sarta molto incline al turpiloquio che la cresce con amore e anarchia, senza regole e con tante proteine. La sua vita è un casino. Adulta e bambina allo stesso tempo, Marina gioca con le bambole e guarda già le riviste porno. Trova gioia nelle piccole cose, dalle cotolette della nonna alle figurine, e va avanti, con coraggio e incoscienza. Quella dei nove anni, che rende ogni momento irripetibile, meraviglioso, divertentissimo. Come questo libro.

*

Il disegno di copertina riprende la stampa della stoffa che l'autrice e sua nonna avevano comprato e con cui avevano cucito un vestito per Elisa bambina e uno per la sua bambola.
Abbiamo fatto una spilla e una cartolina per raccontarvi questa nonna e questa bambina. ❤️

Anno di pubblicazione: Settembre, 2022

Numero di pagine: 257 pags

Formato: 14 x 21 cm

Rilegatura: Cartonato

ISBN: 9788831321259

 

Unico, meraviglioso, divertentissimo.

TRADUZIONE: Elisa Tramontin

Spilletta in regalo

Descrizione:

Estate 1992. Lei ha nove anni e si chiama Marina, ma a scuola tutti la chiamano Vocedavecchia. Vive tra Siviglia e Marbella, Andalusia profondissima, e fa così caldo che non sa se ridere o piangere. Attorno a lei ha solo donne: la mamma, malata di un male di cui è vietato parlare, e la nonna, un’ex sarta molto incline al turpiloquio che la cresce con amore e anarchia, senza regole e con tante proteine. La sua vita è un casino. Adulta e bambina allo stesso tempo, Marina gioca con le bambole e guarda già le riviste porno. Trova gioia nelle piccole cose, dalle cotolette della nonna alle figurine, e va avanti, con coraggio e incoscienza. Quella dei nove anni, che rende ogni momento irripetibile, meraviglioso, divertentissimo. Come questo libro.

*

Il disegno di copertina riprende la stampa della stoffa che l'autrice e sua nonna avevano comprato e con cui avevano cucito un vestito per Elisa bambina e uno per la sua bambola.
Abbiamo fatto una spilla e una cartolina per raccontarvi questa nonna e questa bambina. ❤️

Anno di pubblicazione: Settembre, 2022

Numero di pagine: 257 pags

Formato: 14 x 21 cm

Rilegatura: Cartonato

ISBN: 9788831321259